I rischi dell’Imprenditore nella sicurezza sul lavoro

Ti sto scrivendo perché vorrei informati di tutto quello che è necessario al buon andamento della tua Società , per non incorrere, per colpa della negligenza di altri, in imprevisti che ti possono fare perdere denaro e tempo prezioso

Il tempo è un elemento molto prezioso per chi come te deve gestire una infinità di problemi legati al buon andamento dell’azienda.

Gli adempimenti sottraggono tempo al tuo business, alcuni non hanno ripercussioni importanti nella vita della società altri sono inevitabile e direi vitali.

Senza pensare alle tasse, clienti da seguire , fornitori con cui contrattare, cattivi pagatori, recupero del credito,  affidi bancari, assicurazione, gestione del personale e sicurezza nei luoghi di lavoro….

Storie  ordinarie di vita imprenditoriale fatta di giornate lavorative di 10 /12 ore .

La sfida quotidiana è quella di organizzare al meglio delle proprie possibilità ed energie tutto il sistema, come l’ingranaggio di un orologio svizzero.

“Ma cosa accade quando il meccanismo si inceppa o si ferma per  un imprevisto?  “

Una prescrizione  del committente, un verbale della ASL ?

La posta in gioco è alta, un fermo produzione costa caro, una prescrizione può mettere in seria difficoltà una piccola o media azienda.

Una multa salata ancora di più.

Cosa fai in genere, cerchi la soluzione migliore con cui l’azienda si possa rimettere in marcia nel minor tempo possibile e minore preoccupazione possibile.

Potrà sembrarti strano, rispetto al sentimento comune, ma la maggior parte degli imprenditori, a che se ne dica ci tiene alla sicurezza.

Ma alle volte, purtroppo, si affidano a singoli professionisti o associazioni che non sono al 100%… …ma  comunque sia cercano di fare sicurezza, cercano di fare quello che possono .

Ecco……molti si fermano qui……ad un livello superficiale…spesso non sufficiente per essere al riparo……altri vanno avanti, approfondiscono capiscono cosa serve veramente al benessere della propria azienda, per migliorare,  risparmiare tempo e denaro.

Il compito del consulente è quello di proteggere la tua azienda come un padre protegge il proprio figlio, si deve mettere al tuo fianco per consigliarti nel modo possibile le soluzioni più adatte.

Tristemente , ad opera di molti consulenti sulla sicurezza, vediamo la tendenza a non essere corretti nei confronti dell’imprenditore  a cominciare ad esempio dalla banale consegna dei documenti che hai pagato .

Infatti , in genere viene consegnato solamente il cartaceo e non anche in formato digitale modificabile.

Insomma in word per essere chiari

Il motivo è penoso e banale allo stesso tempo, così facendo pensano che l’impresa, o meglio te come imprenditore , sarai legato a lui vita natural durante,  legato hai suoi servizi, perché solo lui detiene gli originali modificabili.

Ma non li avevi pagati?

Ed ogni modifica costerà (cambio composizione societaria, aggiornamento macchine, nuovi dipendenti da inserire).

“e se poi volessi cambiare consulente, dovrai ricominciare daccapo , perché i file li ha lui e non te”

Fai una prova, chiedi al tuo attuale consulente i tuoi documenti sulla sicurezza, vedrai che ti recapiterà un file in PDF non modificabile e ti dirà che il software rilascia solo questo tipo di file, che è una richiesta che nessuno ha mai fatto ecc.ecc e bla bla bla.

Forse ti torneranno a mente le mie parole, chi si comporta in questa maniera non può godere della fiducia riposta e dei soldi che gli  hai dato.

a presto Max

Lascia un commento

Chiama ora