No, non posso crederci ……….

Ci sono ricaduto di nuovo…..E pure avevo giurato a me stesso  mai più in tutta la mia vita

dopo l’ultima volta in cui sono stato coinvolto in una situazione del genere.

Ma chè ……

L’uomo è debole

Lo so…

Mi ha convinto con l’inganno e tenuto a se come Calipso con Ulisse nell’odissea……ecco proprio un’odissea quella passata.

Probabilmente in tutte le donne corre una linea di sangue che dalla Dea greca scorre fino ai neuroni dello shopping.

Sabato di Agosto  che caldo che fa…..la pelle brucia come un pollo dentro un microonde

Colpa del tennis………………si fa per dire ….che nel giro di un  solo mese  mi ha fatto perdere due taglie ……..ed il colesterolo ringrazia.

Ma il guardaroba?

E si , i pantaloni ormai li perdo per strada e le camicie sembrano sacchi della nettezza…..

Corso Lavoratori
Corso Lavoratori

La formazione dei lavoratori a carattere obbligatorio è costituita da due moduli personalizzati a seconda del livello di rischio del settore di lavoro.

Il datore di lavoro è tenuto a fornirla a proprie spese e nell’orario di lavoro. Anche in questo caso per mancata formazione ci sarebbe l’arresto da 2 a 4 mesi oppure l’ammenda da 1.315,00 €. a 5.699,20 €

RLS
RLS

In tutte le aziende, o unità produttive, è eletto o designato dai lavoratori stessi il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS). Nel caso in cui non gli venisse consentito il datore di lavoro sarebbe punibile con l’arresto da 2 a 4 mesi o con un’ammenda da 1.315,00 €. a 5.699,20 €.

RSPP (datore di lavoro)
RSPP (datore di lavoro)

I datori di lavoro possono svolgere il ruolo di RSPP. Per farlo hanno bisogno di una formazione adeguata. In caso di inadempienza sono previsti l’arresto da 3 a 6 mesi o un’ammenda da 2.740,00 € a 7.014,00 €.

Primo Soccorso
Primo Soccorso

CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO Aziende di gruppo “A” “B” “C”
Obbligo formativo previsto dall’art. 37 co. 9 D. Lgs. 81/08 (sanzionato con ammenda da 1.200 a 5.200 euro)

Corsi Antincendio
Corsi Antincendio

Addetti Prevenzione Incendi e Addetti Primo Soccorso: queste figure devono essere presenti in ogni azienda in numero variabile a seconda delle dimensioni e del numero di lavoratori. Anch’essi devono ricevere una formazione per poter ricoprire tali ruoli, in caso di mancata formazione il datore di lavoro potrebbe essere arrestato tra 2 a 4 mesi oppure dovrà pagare un’ammenda da 1.315,00 €. a 5.699,20 €.

Erano le 3 del pomeriggio lo ricordo ancora come se fosse stato ieri …..e non so cosa mi sia passato per la testa, forse il caldo……..dico a Calipso….alias moglie effettiva…..:  forse avrei bisogno, nel caso remoto, di un giorno lontano da oggi , di una giacca magari una camicia…

Per il duro lavoro che mi attende per mezza Italia  come consulente e non presentarmi come uno straccione .

Ti lascio immaginare….non ho finito la frase…

giuro ancora non era completa……

come in StarTrek sono stato teletrasportato  in un nanosecondo alla presenza di un sarto……………

Un sarto?????!!!!!!!!

Nella mia fantasia non pensavo esistessero più ………..

E poi ,stupore e sbigottimento come qualcuno ti possa dare retta un sabato di agosto, bho la crisi.

Un sarto vero, quelli con il metro sul collo , occhiali tondi e gessetto nella mano ….

Avevo 10 anni.

Ed avevo giurato mai più da un sarto, la prima ed unica volta della mia vita, in occasione della famosa comunione fui trascinato dai miei al supplizio ,  un’ora per le misure, un’ora un altro giorno per la prima prova, poi la seconda, e poi non ricordo più…..

penso di aver perso volutamente la memoria.

A dieci anni sembravano giorni interi sottratti all’attività principale con la mia  combriccola di piccole canaglie che davano la caccia a lucertole e ranocchi tutto il giorno nello stagno vicino casa.

Comunque ormai era tardi…..Calipso aveva colpito…..

mi viene offerto un caffè……pensandoci bene un amaro del Capo sarebbe stato meglio .

Devo dire che in un paio di ore tutto era finito……scelta la stoffa…ovviamente non da me inadatto  come un asino che vuole partecipare al moto GP del Mugello.

Sul colore mi sono imposto……. giacca nera……ovviamente a lavoro finito era blu……

Calipso non ammette interferenze e non perdona.

Tra di loro parlavano un linguaggio sconosciuto, trama , peso per metro quadrato, drop…ecc.ecc ed io come un bravo manichino muto come un pesce.

Inutile dirlo , ero a disagio come quando avevo  dieci anni ,  sudavo freddo

e…….

La mente vagava nel vuoto assoluto, l’unico pensiero , come allora era…..ma quando finisce .

Con stupore dopo due ore di prove e misure mi veniva comunicato che tutto era finito e che potevo ritirare la giacca, pantaloni e due camicie la settimana successiva…..

In Italiano stentato, temendo la risposta seguente, mi accerto se ci fossero altre prove…..

l’occhialuto sarto mi risponde “certo , al momento del ritiro proviamo  tutto”…..io, un laconico ….ok…ormai rassegnato.

I giorni trascorrono tranquilli, i pantaloni li perdo sempre e le camice sembrano quelle di mio nonno

fino al venerdì successivo , momento in cui vado a ritirare la giacca , pantaloni e camicia….nel frattempo avevo acquistato anche altro vestiario in modo “convenzionale”…insomma in negozio.

Calipso è a lavoro…..bene….meglio evito di farmi appioppare altre misure e prove …….il sarto , Giovanni, mi accoglie sempre con un caffè e mi mostra la sua creazione….

Che dire…..

Già dal primo sguardo sembravano proprio fatti bene.

Al tatto ancora meglio

Provo subito la giacca…….come un guanto….io che sono stato sempre un po’ robusto di spalle sempre per il tennis, riesco a chiudere anche i bottoni, la sensazione è unica, come anche per le camicie ed i pantaloni.

Giovanni ha fatto il suo lavoro  cucito addosso, è il caso di dirlo, l’abito è perfetto, senza ombra di dubbio, ho pensato subito che il sacrificio fatto ne era  valsa la pena.

Ma soprattutto  non c’era paragone rispetto alle cose acquistate come avevo fatto sempre in questi anni nei negozi convenzionali, la differenza si vedeva era evidente.

Non c’è nulla da fare, cucire addosso una giacca non ha nulla a che vedere con la solita giacca anche di qualità ma cucita su misura, con stoffa scelta e taglio adatto alla propria figura è come un abbraccio.

Sono rimasto stupito anche del costo…certo era un più alto della norma, ma non poi così tanto come immaginavo , ma la qualità e la garanzia data non c’era paragone con nessuno.

Una giacca con garanzia?

……si, se fosse stato necessario ritoccare, allargare o restringere questo sarebbe stato gratuito nell’anno, come anche un cambio dei polsini e colletto alle camicie compreso nel costo una volta logorate o macchiate.

Heee….che dire….grazie ….

Ma !

Ripensandoci bene io e Giovanni , facciamo lo stesso mestiere in fin dei conti, cuciamo tutti e due il nostro lavoro su misura .

E garantiamo allo stesso modo i nostri servizi nel tempo.

Alle volte li facciamo soffrire un po’ anche noi, dicendo le cose come stanno, ma il lavoro che ne viene fuori e di gran lunga superiore, con una consapevolezza diversa ed un servizio non convenzionale.

Un notevole risparmio di tempo e grattacapi futuri, con garanzia del risultato .

Perché risolviamo oltre al problema comune dei fogli , anche il problema principale di ogni imprenditore, titolare di una azienda …..il tempo.

Il tempo è diventato prezioso quanto il denaro o il fatturato .

Non facciamo perdere tempo……il tempo è prezioso per tutti.

Il tempo è una risorsa importante ed è sempre scarso, e deve essere impegnato nel proprio progetto di lavoro nel migliore modo possibile.

Uno dei modi principali per risparmiare tempo e dedicarsi al proprio business, clienti , fornitori, ordini ,fatturazione ed incasso è quello di delegare i compiti sulla sicurezza sul lavoro.

Ma ha chi viene delegato?

  • Al consulente sulla sicurezza che si fa vedere una volta all’anno?
  • A chi interviene solo dopo che è stato chiamato per un infortunio o una visita….inaspettata?
  • Alle associazioni di categoria che come i grandi magazzini vendono di tutto, dalle polizze assicurative, buste paga e fiscalità e viaggi organizzati?

E poi con quali risultati ?…………con quale garanzia del lavoro svolto?

Quanto  tempo normalmente ti viene sottratto al tuo lavoro rincorrendo le scadenze della formazione, gli adempimenti obbligatori, scartoffie e burocrazia varia.

O cercando un consulente ora per una cosa ora per un’altra.

Senza poi pensare al rischio che si corre per non aver aggiornato un DVR documento di valutazione dei rischi, la formazione dei lavoratori, controllo sanitario dei dipendenti, l’antincendio o il primo soccorso, i macchinari , la messa a terra degli impianti, la prova dei differenziali ecc.ecc.

Abbiamo unito in modo sartoriale ed  unico gli obblighi di legge con il vantaggio economico dell’imprenditore  , un servizio su misura.

 

Da un costo da sostenere in un investimento per la tua attività.

Il tempo è un elemento molto prezioso, come ti dicevo,  per chi come te deve gestire una infinità di problemi legati al buon andamento dell’azienda.

Gli adempimenti sottraggono tempo al tuo business, alcuni non hanno ripercussioni importanti nella vita della società altri sono inevitabile

direi vitali.

Sono storie  ordinarie di vita imprenditoriale fatta di giornate lavorative di 10 /12 ore quando va bene.

La sfida quotidiana è quella di organizzare al meglio delle proprie possibilità ed energie tutto il sistema, come l’ingranaggio di un orologio svizzero.

Ma cosa accade quando il meccanismo si inceppa?

o si ferma per  un imprevisto?

Una prescrizione  del committente, un verbale della ASL una segnalazione dell’ARPAT ?

La posta in gioco è alta, un fermo produzione costa caro, una prescrizione può mettere in seria difficoltà una piccola o media azienda.

Una multa salata ancora di più…scoccia ma finisce li, si paga e si va avanti per i propri obiettivi…..ma chi paga la perdita del tuo tempo?

L’attuale fornitore di sicurezza?

Il tuo compito è cercare la soluzione migliore con cui l’azienda si rimetta in marcia nel minor tempo possibile e minore preoccupazione possibile.

Ecco……molti si fermano qui……ad un livello superficiale…accettano compromessi di una qualità scarsa, appena accettabile, non sartoriale come scritto sopra

Altri vanno avanti, approfondiscono capiscono cosa serve veramente al benessere della propria azienda, facendosi cucire addosso il proprio  vestito della sicurezza  per migliorare, risparmiare tempo e denaro.

Il mio compito è quello di proteggere la tua azienda come un padre protegge il proprio figlio, mettermi al tuo fianco e consigliarti nel modo possibile le soluzioni più adatte.

Non chiacchiere sulla qualità e bontà dei fogli fatti, per poi lasciarti a piedi al momento del bisogno.

Le scadenze della formazione ti vengono comunicate? O come al solito non si sa….chi deve comunicare cosa , quando…..e quanto costa …in modo chiaro .

I documenti sono incompleti, spesso mancanti di valutazioni o approfondimenti indispensabili….

ma di cui ti puoi  accorgere solo dopo che la ASL ti ha lasciato un verbale da 5.000 euro sulla scrivania.

Pensare a proteggere la tua azienda , il tuo lavoro….…è compito del tuo consulente sulla sicurezza se no cosa lo paghi a fare.

La prevenzione ed il  controllo degli eventi futuri è la chiave di accesso alla normalità dell’attività lavorativa.

Lungo il percorso che porta alla Sicurezza spesso si viene attratti dal solo prezzo, è normale che sia così, siamo umani, il risparmio in azienda è sempre al primo posto, per un buon andamento dell’impresa e controllo dei costi.

Ma

prendere il massimo vantaggio con il minimo impiego e sacro ma non passa dal risparmiare sulla sicurezza poiché ti espone  ad un rischio troppo alto che non molti possono  permettersi di correre:

“La procura di Milano ha ottenuto il versamento di 850mila euro alla vedova di un operaio morto per il mancato rispetto delle norme anti infortunistiche. L’azienda, pagando,  ha così evitato sanzioni accessorie come il blocco dell’attività per via della contestazione per violazione della legge sulla responsabilità amministrativa degli enti.”

Certo, non sempre è così,  ho riportato il caso di un grave incidente dove ha trovato la morte un lavoratore, solo per riflettere su come alle volte ci troviamo in mano ad altri che decidono per te……come un giudice .

Ma ci sono altre mille situazioni di rischio minore , ma pur sempre gravi o solo fastidiose a cui puoi andare incontro, ma sempre con perdite di denaro e di tempo.

Ed alla fine del salmo comunque dovrai agire , organizzarti, passata la prima rabbia della sanzione  dovrai concentrarti sulle soluzioni , è il mestiere dell’imprenditore……

quello di cercare soluzioni possibili..

Chi vorrai al tua fianco in quel momento ad aiutarti a prendere le decisioni migliori ?

La ASL, l’ispettorato del lavoro, i VV.FF. ARPAT ecc .ecc si combattono con :

  • la prevenzione
  • la professionalità
  • la certificazione di ciò che abbiamo fatto

da chi ci mette la faccia e la sua firma su ogni documento , pronti a rispondere personalmente del proprio operato come facciamo con tutti i nostri clienti

come dovrebbero fare tutti coloro che si occupano di sicurezza nei luoghi di lavoro.

L’incidente sul lavoro, l’infortunio , la malattia professionale, la morte sul lavoro, le visite ispettive, sono questi i tuoi nemici da combattere ogni giorno per il benessere della tua vita ed attività

  • Affidarsi alle aziende lowcost
  • Internet con tutti i documenti al prezzo di un caffè precompilato
  • Le associazioni di categoria di ogni colore che si vedono una volta all’anno e sono approssimative e superficiali
  • Consulenti improvvisati senza uno straccio di laboratorio per fare le prove ed accertare ciò che dicono

I nemici da combattere sono questi , i mezzi per combatterli sono la conoscenza e gli strumenti sono la consulenza di professionisti, come abili artigiani confezionano il servizio in  modo personalizzato.

Affideresti  le sorti della tua azienda a chi non ha le caratteristiche per poter fare fronte con gli strumenti idonei  alle piccole e grandi difficoltà?

Direi di no

Allora , chi potrà garantirti ?  

Chi garantirà la sua qualità , la professionalità ed il suo intervento in tempi certi nel caso di bisogno?

Rendersi conto di questo è già il proprio passo , da qui in poi non potrai altro che migliorare.

Abbiamo sentito l’esigenza , in modo profondo di condividere con te i nostri personali pensieri, per il dovere di metterti in guardia da alcune insidie e trappole che costantemente ti circondano .

Abbiamo riorganizzato la sicurezza in decine di aziende clienti, grazie all’esperienza ed alla costante applicazione del nostro sistema unico di gestione della sicurezza, nonostante i tanti “consulenti”  li abbiano indotti a sbagliare per anni, perdendo sonno, denaro e tempo prezioso.

“I nostri servizi sono come mettere la tua azienda in una banca Svizzera”…..al sicuro da eventi futuri.

Il sistema ti garantisce di eliminare tutti gli sprechi di tempo nel cercare ora un consulente, un medico del lavoro.. o effettuare delle analisi ambientali ecc,  contenendo i costi di gestione e rispettando le scadenze, aumentando l’efficienza e la produttività di chiunque lavori con te , togliendoti già dalla prima visita tutti i pensieri causati dalla burocrazia e dalla normativa.

Questo grazie al sistema Unico di gestione sicurezza totale – zero pensieri, Un unico interlocutore per tutte le problematiche inerenti la sicurezza nei luoghi di lavoro . Con alle spalle decine di imprenditori felici e sicuri del nostro lavoro.

Il nostro più grande difetto

 E’ quello di non  essere utili a tutti  abbiamo dei limiti.

Come tutti sbagliamo, per questo garantiamo i nostri servizi, ci impegniamo nel rispettare le consegne, ma non facciamo cose in cui infrangiamo la legge , non retrodatiamo nessun documento, non facciamo corsi “fantasma”, se i test non vengono superati facciamo ripetere il corso a nostre spese, informiamo e formiamo imprenditori e collaboratori, ci impegniamo in questo processo in modo unico.

 

Siamo utili ad imprenditori che non vogliono nascondersi dietro ad un foglio bollato, che non hanno paura di una visita della ASL o di chiunque altro bussi alla loro porta.

Noi facciamo, quando necessario, i campionamenti direttamente in azienda preleviamo dell’aria , del materiale, quello che serve dall’ambiente di lavoro lo analizziamo con i nostri strumenti  ed  in 48 ore mettiamo sul tuo tavolo i risultati certi del rischio della tua azienda.

Non una tabellina…… Parliamo di analisi Incontestabili.

Perché andremo noi a rispondere ovunque in caso di contestazione

Abbiamo i mezzi, gli uomini e gli strumenti per farlo

Ecco perché diciamo che non siamo per tutti,  e non facciamo documenti di cui non prendiamo la responsabilità totale

  • non retrodatiamo nessuna scadenza
  • non facciamo corsi farlocchi
  • se sbagliamo paghiamo noi garantendo il nostro risultato o è gratis

La sicurezza sul lavoro sarà l’ultimo dei tuoi pensieri……..ed il primo risolto in modo definitivo

Il nostro risultato è Garantito con una specifica formula di soddisfazione se non rispettiamo i tempi pattuiti per qualunque lavorazione il servizio sarà gratuito

Perché pensiamo che il tempo dell’imprenditore ha un grande valore e dobbiamo rispettare le promesse fatte con professionalità

Se i nostri corsi base non saranno pienamente soddisfacenti restituiamo il denaro speso.

Perché è giusto valutare il servizio da parte di chi spende denaro ed impone sempre una grande attenzione e qualità

Informati prima chi siamo su www.gestionetotalesicurezza.com  e perché siamo gli unici a poter Garantire i nostri servizi

Noi Garantiamo i nostri servizi

 Soddisfatti o rimborsati

Molti parlano di qualità………………noi la facciamo

Prima di chiamarci per fissare un appuntamento al solo scopo informativo, nessuna vendita di nessun prodotto,  ti chiedo di dare uno sguardo alla nostra guida per imprenditori .

O sul nostro sito internet dove troverai  le nostre risorse scaricabili, il nostro libro gratuito solo per imprenditori, non sono centinaia di pagine tecniche, norme ed articoli, ma una guida pratica per aiutarti a scegliere e capire.

in aggiuntiva per  tutti coloro che fisseranno un appuntamento conoscitivo in questo mese sarà riservato il 35% di sconto fin da subito che ci sia o meno una collaborazione futura su oltre 10.000 articoli per la sicurezza, scarpe antinfortunistiche, attrezzatura, elmetti, vestiario ecc.ecc.

Perché anche se non dovessimo collaborare nell’immediato riteniamo giusto che il tempo che hai voluto dedicarci sia ricambiato con un effettivo vantaggio per la tua azienda (praticamente l’acquisto eventuale di materiali di consumo, scarpe, abbigliamento ecc.ecc, sarà allo stesso costo del rivenditore spese di spedizione escluse)

Potrai trovare tutti i cataloghi qui ……   http://www.safety-shop.it/

in più è riservato

Consulenza Gratuita per sempre ,si hai letto bene, per sempre …….. ogni volta che avrai un dubbio potrai chiamarci e noi ti risponderemo, anche se non saremo il tuo fornitore di sicurezza sul lavoro. gli altri ti fanno pagare anche l’aria noi ti offriamo la nostra consulenza,

La consulenza è gratuita perché la nostra società è impegnata in prima linea nella divulgazione della cultura della sicurezza nelle aziende, nelle scuole e nel creare un rapporto diretto con l’imprenditore ….libero di scegliere come meglio crede per il benessere dell’Azienda e come spendere il proprio denaro

Zero pensieri solo sicurezza

Se tutto questo ti sembra ragionevole e vuoi avere maggiori informazioni puoi inviarci una mail, un messaggio, una telefonata al nostro numero verde dove un disco preregistrato ti spiegherà come fare.

 

 

La nostra filiale HSPOINT FI3 è parte del Network del Gruppo SAPRA  Srl con sede e direzione centrale ad Arezzo e Roma, con 240 filiali su tutto il territorio nazionale.

www.sapra.it  www.hspoint.it

con servizi esclusivamente dedicati alla sicurezza nei luoghi di lavoro

a presto Doc. Max

Category :

Lascia un commento

Chiama ora