La normativa di certo non aiuta il singolo datore di lavoro nel districarsi nelle centinaia di pagine del decreto legge 81 del 2008 tale complessità impone di ricorrere alla consulenza sulla sicurezza per ottenere alcuni importanti benefici per la propria azienda.

Il Ministero del Lavoro  e delle Politiche Sociali ha ,nel proprio sito istituzionale , pubblicato la normativa di legge sulla sicurezza e questa viene costantemente  aggiornata. Il documento principale a cui tutte le aziende sul territorio debbono fare riferimento , e non solo, questo deve essere anche correttamente applicato alla realtà produttiva del la singola azienda.

Il testo unico, parliamoci chiaro, è per addetti ai lavori, circa cinquecento pagine da valutare , allegati, schede tecniche , esclusioni, decreti e rimandi a decreti. Non proprio una semplificazione per il datore di lavoro.

La consulenza sulla sicurezza nei luoghi di lavoro non è semplicemente l’aggiornamento di un documento, ma una soluzione alla complessa problematica della sicurezza e sua applicazione nel reale ambito lavorativo. E’ la traduzione operativa di concetti alle volte poco concreti. La consulenza è la soluzione  reale in grado di portare benefici importanti all’azienda che la richiede.

Il principale vantaggio di una consulenza esterna all’azienda è quella di liberare il datore di lavoro dalle incombenze , scadenze e sofismi di una legge  molto stringente e poter rivolgere le proprie energie e attenzioni al proprio business.

Il secondo vantaggio proprio della materia è quella di mettere in sicurezza la propria azienda  in totale sicurezza, abbattendo tutti quei muri di abitudine e negligenza , mancanza d’impegno e di attenzione tipica , non per tutti, della materia.

Terzo, la consulenza deve garantire la rispondenza alle norme previste alla tipologia di azienda, settore, ccnl applicato, normativa regionale ecc.ecc a tutti i livelli.

In termini di benefici possiamo tranquillamente affermare che una azienda messa in sicurezza , è una realtà produttiva dove i costi sono stati ridotti , basta pensare a cosa può causare un infortunio in termini di blocco della produzione, sostituzione del personale, formazione del nuovo assunto, straordinari per sostituzione,  senza pensare alle sanzioni degli organi competenti , e non parliamo di centinaia di euro ma migliaia . Il fai da te della sicurezza può essere veramente fatale ad una qualsiasi azienda piccola o grande che sia.

Mettendo sul piatto della bilancia, il costo della consulenza con i suoi benefici e quanto scritto sopra, capirete bene che vale sicuramente la pena la consulenza esterna , ovviamente se bene fatta , professionale ead un giusto costo.

M.LB

Lascia un commento

Chiama ora