Le diverse tecniche di tutela

Il legislatore persegue l’obiettivo di tutelare la persona che lavora anche con modelli e tecniche consistenti nella

attribuzione di diritti al lavoratore e di corrispondenti obblighi del datore di lavoro o  nella previsione di limiti ai poteri di quest’ultimo.

A volte, la legge prevede incentivi economici diretti a promuovere l’adozione di determinati comportamenti da parte del datore di lavoro.

Altre volte, invece, la legge prevede misure disincentivanti, cioè, misure che tendono a scoraggiare comportamenti del datore di lavoro.

la-sicurezza-sul-lavoro-seconda-parte

Lascia un commento

Chiama ora