La sicurezza nel rapporto di lavoro”terza parte”

La malattia e l’infortunio nel rapporto di lavoro L’infortunio e la malattia giustificano la sospensione dell’obbligazione di lavorare in quanto rendono il lavoratore temporaneamente incapace al lavoro. Sono ricomprese nella nozione di malattia anche le situazioni che,di per sé, non costituiscono un’alterazione psicofisica tale da rendere impossibile la prestazione di lavoro, ma richiedono, affinché sia garantito il diritto alla salute (art.…

La sicurezza nel rapporto di lavoro”seconda parte”

 Le diverse tecniche di tutela Il legislatore persegue l’obiettivo di tutelare la persona che lavora anche con modelli e tecniche consistenti nella attribuzione di diritti al lavoratore e di corrispondenti obblighi del datore di lavoro o  nella previsione di limiti ai poteri di quest’ultimo. A volte, la legge prevede incentivi economici diretti a promuovere l’adozione di determinati…

La sicurezza nel rapporto di lavoro “prima parte”

Il diritto della persona alla salute.L’importanza dei beni personali del lavoratore (vita, salute)messi in pericolo dall’esecuzione della prestazione in un ambiente soggetto al dominio del datore di lavoro ha generato un complesso sistema diretto a prevenire gli infortuni sul lavoro le malattie professionali, attualmente incorporato nel d.lgs. n. 81 del 2008, come corretto e integrato dal d.lgs. n.…