RSPP interno o Esterno all’azienda?

RSPP interno o RSPP esterno??. Per le piccole e medie aziende decisamente un responsabile del servizio di prevenzione e protezione esterno.Questo per ovviare ad una infinità di problemi connessi all’attività lavorativa.Come ad esempio avere un maggior controllo della situazione della azienda, visto e considerato che il tuo impegno nell’impresa è  totale, dedicando molte delle ore…

Lo sai che la gestione della prevenzione…..

3.1 NOMINE IN MATERIA DI SICUREZZA 3.1.1 Il Datore Di Lavoro “Datore di lavoro: il soggetto titolare del rapporto di lavoro con il lavoratore o, comunque, il soggetto che, secondo il tipo e l’assetto dell’organizzazione nel cui ambito il lavoratore presta la propria attività, ha la responsabilità dell’organizzazione stessa o dell’unità produttiva in quanto esercita…

SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO: IL D.LGS. 81/08 E S.M.I. NELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE 4a parte

Art. 69 D.Lgs. 81/08 s.m.i. ATTREZZATURA DI LAVORO: qualsiasi macchina, apparecchio, utensile o impianto, inteso come il complesso di macchine, attrezzature e componenti necessari all’attuazione di un processoproduttivo, destinato ad essere usato durante il lavoro PER ATTIVITÀ OCCUPAZIONALI (es. elettroutensili, scale, sistemi elevatori, impianti di clorazione, ecc.) PER ATTIVITÀ SPORTIVE (es. attrezzature da ginnastica, porte da calcio, pallamano, pallacanestro…

SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO: IL D.LGS. 81/08 E S.M.I. NELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE 2a parte

VALUTAZIONE DEL RISCHIO La valutazione del rischio consente al “Datore di Lavoro” di adottare i provvedimenti opportuni per salvaguardare, in primis, la salute e la sicurezza dei “lavoratori” nei “luoghi di lavoro” e, contemporaneamente, la salute e la sicurezza degli addetti che a vario titolo operano all’interno degli stessi e, più in generale, degli spettatori.A tal fine la…

SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO: IL D.LGS. 81/08 E S.M.I. NELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE

Quindi le Società/Associazioni Sportive, indipendentemente dalla loro struttura gerarchica e organizzativa nonché dalla loro dimensione, dal loro ruolo di gestori o utilizzatori di impianti sportivi sono soggetti all’applicazione del D.Lgs. 81/08 s.m.i. con l’individuazione dei fattori di rischio connessi allo specifico tipo di attività nello specifico luogo di lavoro (impianto sportivo).Di fatto gli Enti Locali…

La sicurezza nel rapporto di lavoro”terza parte”

La malattia e l’infortunio nel rapporto di lavoro L’infortunio e la malattia giustificano la sospensione dell’obbligazione di lavorare in quanto rendono il lavoratore temporaneamente incapace al lavoro. Sono ricomprese nella nozione di malattia anche le situazioni che,di per sé, non costituiscono un’alterazione psicofisica tale da rendere impossibile la prestazione di lavoro, ma richiedono, affinché sia garantito il diritto alla salute (art.…

La sicurezza nel rapporto di lavoro”seconda parte”

 Le diverse tecniche di tutela Il legislatore persegue l’obiettivo di tutelare la persona che lavora anche con modelli e tecniche consistenti nella attribuzione di diritti al lavoratore e di corrispondenti obblighi del datore di lavoro o  nella previsione di limiti ai poteri di quest’ultimo. A volte, la legge prevede incentivi economici diretti a promuovere l’adozione di determinati…

La sicurezza nel rapporto di lavoro “prima parte”

Il diritto della persona alla salute.L’importanza dei beni personali del lavoratore (vita, salute)messi in pericolo dall’esecuzione della prestazione in un ambiente soggetto al dominio del datore di lavoro ha generato un complesso sistema diretto a prevenire gli infortuni sul lavoro le malattie professionali, attualmente incorporato nel d.lgs. n. 81 del 2008, come corretto e integrato dal d.lgs. n.…